Working out: la storia di Flavio

Ciao gente, dopo un po’ di tempo che non ci si sente, ho qualcosa da raccontarvi. In questi ultimi due anni me ne sono capitate: ho lasciato il lavoro, cambiato compagna (due volte), dimagrito ferocemente e ingrassato nuovamente (c’è poco da fare, appartengo alla specie homo fisarmonicus). Il fattaccio è capitato poche settimane fa. Ho Continua …

9 motivi per fare coming out bisessuale con i tuoi figli

BFamily torna dopo la breve pausa estiva e lo fa con la traduzione di un articolo che parla, ancora una volta, di coming out dei genitori con i figli. Sì perché non sono solo i figli a doverlo fare, ma anche i tantissimi genitori bisessuali che spesso passano anni a chiedersi: è giusto che lo Continua …

Come la bisessualità mi ha fatto andare oltre il binarismo

Zachary Zane è uno scrittore e attivista il cui lavoro si focalizza sulla bisessualità, il genere, identità politiche, relazioni e cultura. Scrive per svariati siti e/o giornali, tra cui Bisexual.org e The Washington Post. Nel pezzo che abbiamo deciso di tradurre oggi, Zachary ci racconta come l’essere bisessuale l’abbia aiutato a vedere oltre il binarismo. Continua …

Queer, cantante e attrice: Miley Cyrus

La scorsa settimana, nella rubrica musicale #musicBips, vi abbiamo presentato Miley Cyrus e il Bpeople di oggi è dedicato proprio a lei. Miley Cyrus è conosciuta soprattutto per il suo ruolo in Hannah Montana, serie tv di Disney Channel. Infatti, è proprio quella parte che l’ha trasformata in una Teen Idol ed è così che Continua …

Dichiararsi bi sul lavoro: Luca e Ian

Siamo arrivati all’ultima tappa del nostro breve viaggio alla scoperta delle esperienze di coming out dei nostri lettori sul posto di lavoro. Dopo le storie di Francesca, Andrea&Alex e Margherita&Mel, scopriamo quelle di Luca e Ian. Luca Qual è il tuo lavoro attuale?  Sono impiegato nell’ufficio amministrativo di una cooperativa del settore vitivinicolo. Hai avuto Continua …

Rinascere: la storia di Mattia

Sono Mattia e ho 18 anni. È da più di un anno che mi sono accettato per quello che sono, quindi come bisessuale. L’ho sempre sentito, ma ho cercato di ignorarlo, di giustificarlo con mille scuse differenti. Mi sono sempre detto che ero etero in tutto, che non avevo quel lato, che non ero mezzo Continua …

Dichiararsi bi sul lavoro: Andrea e Alex

Lo scorso gennaio abbiamo tradotto un articolo di un giornalista australiano che analizzava le grandi difficoltà che gli uomini bi incontrano nel fare coming out sul posto di lavoro. Abbiamo quindi invitato tutti i nostri lettori a partecipare ad un piccolo progetto di Bproud finalizzato a raccogliere una serie di esperienze dirette in merito (anche Continua …

Fare coming out bisessuale da preadolescente (raccontato dalla mia mamma)

I più sensibili di voi preparino i fazzoletti perché, che siate genitori o figli (o tutti e due!), la storia di questa mamma non potrà non farvi riflettere e commuovere, anche solo un pochino. È un racconto che ci è piaciuto molto perché non usa mezzi termini e retorica fuori luogo. È sincero e per Continua …

Dichiararsi bi sul lavoro: Francesca

Mi sono resa conto di essere bisessuale relativamente tardi: fino a 26 anni non mi è nemmeno passato per la testa che potessi non essere etero, e anche dopo la prima “epifania” mi ci è voluto parecchio tempo per mettere insieme i pezzi del puzzle. Se da una parte questo ha complicato un po’ le Continua …

Fateci esistere! Skam Italia non basta, i giovani lgbt+ vogliono essere rappresentati

Gli appassionati di serie tv probabilmente avranno notato, negli ultimi mesi, il sempre maggiore successo ottenuto da Skam Italia, remake della fortunata serie norvegese.Prima la sua presenza quasi quotidiana nelle tendenze di Twitter, poi gli articoli e le posizioni di rilievo nelle classifiche stilate da siti e giornali. In giro per le strade di alcune Continua …