Liberarsi di un macigno: la storia di M.

Il primo ed importantissimo tassello verso la scoperta del mio orientamento sessuale l’ho fissato nello studio della Dottoressa F., una valida psicoterapeuta alla quale mi ero rivolto con fiducia per fare fronte al crollo dei miei primi quarant’anni: un matrimonio sfasciato, problemi al lavoro con licenziamenti, annessi e connessi, ma soprattutto una gran confusione in Continua …

Il coraggio di essere se stessi: la storia di Mathis

Ciao a tutti gli amici di Bproud! Mi presento: mi chiamo Mathis e ho 27 anni. Ho deciso di scrivervi e raccontarvi un po’ di me per vari motivi, in particolare per contribuire nel mio piccolo alla crescita del progetto Bproud, che ho seguito dall’inizio e che apprezzo moltissimo e magari parlando della mia esperienza Continua …

Perché per gli uomini bisessuali è così difficile dichiararsi? Il segreto come protezione dallo stigma.

La seguente intervista, relativa ad una interessantissima ricerca svolta su un ampio campione di uomini bisessuali americani di differenti origini etniche, è stata pubblicata due anni fa sul blog americano “bisexual.org”. Noi di Bproud abbiamo contattato personalmente il Dr. Eric Schrimshaw, titolare della ricerca accademica, per chiedere se sono stati pubblicati, nel frattempo, dati più Continua …

B part of my Family: la storia di Max e il suo “salto nel buio”

“Pensavo di essere gay, ma poi mi sono innamorato di una donna”. Quanti di voi si sono trovati in una situazione simile? Vi sentivate confusi, persi, senza punti di riferimento? O avete affrontato la situazione con trasporto e passione? E la persona di cui vi siete innamorati? Vi ha rifiutato per paura del vostro orientamento Continua …

B part of my family: la storia di Rhonda, transgender, bisessuale e mamma

Oggi, per la rubrica “B part of my Family”, conosciamo Rhonda, una mamma transgender e bisessuale che abbiamo intervistato e la cui storia ci ha coinvolto moltissimo. Rhonda ha scelto di non chiudersi con il suo bambino e, grazie al dialogo e alla lettura condivisa insieme a lui, di aprirlo al suo mondo in modo Continua …

Piccolo vademecum sulle relazioni same sex per donne bi alle prime armi

È da un bel po’ che non scrivo. Potrei dire che tra il mio nuovo ruolo lavorativo, gli eventi con Bproud e gli impegni personali mi rimangono ben poche energie da dedicare all’attivismo “virtuale”, ma il motivo non è solo questo: per diverso tempo ho avuto la sensazione che non mi rimanesse più molto da Continua …

Mamma, papà, cosa sono i bisessuali? Se, come e quando fare Coming Out con i propri figli (guida semiseria)

Quand’è che una domanda come quella nel titolo è considerata realistica all’interno di un nucleo familiare ad orientamento misto o meno? Quando la parolina “bisessuale” è già arrivata all’orecchio dei nostri figli in qualche modo. Nella migliore delle ipotesi da noi o dai nostri amici. Però, ammettiamolo, non è sempre così. Non in tutti i Continua …

Relazioni e matrimoni ad orientamento misto: cosa sono, perché parlarne e perché, probabilmente, anche il tuo lo è

Matrimonio/relazione ad orientamento misto (in inglese MoM o MoR): il legame tra due persone con orientamento sessuale diverso l’una dall’altra. Questo termine racchiude in realtà una gamma di significati specifici diversi, ma, per quanto riguarda la bisessualità, possiamo affermare che se sei bisessuale e hai una compagna o un compagno, a meno che la tua Continua …

Avere un figlio B+: confessioni di un genitore

“Ah ma ti piacciono anche gli uomini? Insomma questo e quello… né carne né pesce?” e giù a sghignazzare per coprire i battiti del mio cuore che stava impazzendo. È questo che ho detto a mio figlio, anni fa, la prima volta che mi ha detto: “no mamma, non è che hai capito male, è Continua …

Perché mi dichiaro bisessuale

di Heron Greenesmith Mi dichiaro bisessuale perché lo sono. Perché quando mi muovo nel mondo, vedo persone, corpi, cuori, occhi e capelli e riconosco in me stessa il potenziale per amare tutte queste cose. Mi dichiaro bisessuale perché nel mio intimo sono queer e così mi conoscono i miei amici e la mia famiglia. Tuttavia, Continua …