Le persone intorno a noi: la storia di Paola

Sono Paola, ho 21 anni e sono bisessuale. Mi ritengo una persona fortunata perché questa mia sfaccettatura l’ho scoperta quando ero veramente molto piccola, nonostante a quell’età non sapessi nemmeno effettivamente cosa fosse o che nome ciò avesse, e non ho mai attraversato una vera e propria fase di accettazione della mia sessualità perché non Continua …

Coming Out della vigliaccheria – la storia di Flavio

Io non ero quel che si dice un attivista. In effetti, non avevo mai avuto molta considerazione per le etichette, mi avevano sempre dato abbastanza fastidio, le consideravo dannose. E’ un modo di pensare che ho mutuato radicalmente negli ultimi anni, a causa dei vari incasinamenti della mia vita e a un errore clamoroso che Continua …

Le rotte della vita: la storia di Francesca

Credo che in fondo, dentro di me, io lo abbia sempre saputo di essere “diversa”. Ma la diversità è una di quelle cose che, purtroppo, ci insegnano a temere, piuttosto che amare. La prima cotta per una ragazza l’ho avuta a undici anni. Lei aveva tre anni in più di me. Ovviamente, però, al tempo Continua …

Una bella collezione: la storia di Leo – Seconda parte

In realtà il precedente (prima parte) fiume sproloquiante è nato in seguito ad una raccolta durata anni e che mi appresto a proporre di seguito. Alcuni si riconosceranno (da una parte o dall’altra); alcuni reputeranno esagerata o semplificatoria la descrizione delle situazioni. E’ vero, alcune gag sono volutamente semplici, ad effetto, teatrali etc, tuttavia derivano Continua …

Una bella collezione: la storia di Leo – Prima parte

Mia madre: “questo e quello, insomma, ‘ndo còjo còjo, né carne né pesce, hihihihihihi!!!” io: “x-(“ Ma per non iniziare in medias res rassicuriamo tutti dicendo che non ho contratto nessun virus e nessuno mi ha mai contagiato, ho sempre saputo di essere “diverso”… da chi? Beh, bella domanda; in realtà nel momento stesso in Continua …

Come avevo potuto non rendermene conto prima? La storia di Chiara

Per molti anni avevo pensato di essere una persona sbagliata. Prima perchè mi ero sempre sentita e comportata come un maschiaccio. Poi, per quei giochi strani che con la mia amica di merende amavo fare da bambina, a cui spesso pensavo con vergogna. Ci piaceva tanto giocare al dottore e le pazienti della nostra immaginazione Continua …

“Sono bisessuale.” E ora? La storia di Claudia

Già quando ero piccola io, “gay” era un’offesa e “lesbica” una cosa brutta di cui non si parlava. Perciò fu con un certo imbarazzo che un’estate in cui con una mia cugina coetanea stavo sperimentando per la prima volta la mia sessualità dichiarai alla nostra giovane zia preferita “crediamo di essere lesbiche“.  Avrò avuto nove, Continua …

Amori rainbow: la storia di Alessandra

Ciao, mi chiamo Alessandra (Ale) e sono una donna transessuale di 43 anni. Ho compreso che la mia identità di genere era quella femminile all’età di 23 anni ed ho cominciato il percorso di transizione che mi ha portata, nel 2002, all’intervento chirurgico di riassegnazione di genere e a essere riconosciuta per lo stato come Continua …

Ogni giorno è una nuova scoperta: la storia di Riccardo

Non c’è niente di più vero della frase “ogni giorno è una nuova scoperta”. Niente di più condivisibile, dal mio punto di vista: sono Riccardo Zucaro, ho 28 anni e dopo quasi 6 dal mio coming out come omosessuale ho capito di essere bi. Oh già, una cosa rara, potrebbe pensare qualcuno, ma non impossibile. Continua …