B part of my Family: la storia di Max e il suo “salto nel buio”

“Pensavo di essere gay, ma poi mi sono innamorato di una donna”. Quanti di voi si sono trovati in una situazione simile? Vi sentivate confusi, persi, senza punti di riferimento? O avete affrontato la situazione con trasporto e passione? E la persona di cui vi siete innamorati? Vi ha rifiutato per paura del vostro orientamento Continua …

Stereotipi di genere nella famiglia bisessuale: essere “mezza mamma e mezzo papà”

Anni fa, quando ancora non conoscevo bene la famiglia di mio marito e la mia lingua non era ancora così tagliente, eravamo a casa di mio cognato, stravaccati sul divano a guardare una partita di rugby. Io, il mio compagno (attuale marito), mio cognato e i miei due nipoti maschi grandi e grossi. Io e Continua …

B part of my family: la storia di Rhonda, transgender, bisessuale e mamma

Oggi, per la rubrica “B part of my Family”, conosciamo Rhonda, una mamma transgender e bisessuale che abbiamo intervistato e la cui storia ci ha coinvolto moltissimo. Rhonda ha scelto di non chiudersi con il suo bambino e, grazie al dialogo e alla lettura condivisa insieme a lui, di aprirlo al suo mondo in modo Continua …

Conversazione sulla non monosessualità (con un tredicenne, qualche amico e la birra senza glutine)

Qualche sera fa, come spesso facciamo il sabato, abbiamo trascorso una bella serata in compagnia di amici e, tra una birra senza glutine (ahimè) e un “tira fuori quel dito dal naso, le caccole non vanno sulla pizza”, abbiamo parlato anche di sessualità. Lo so, suona strano, ma sapete come va: tendi a circondarti di Continua …

Storytelling per bambini e letture per famiglie B+

Il piano diabolico di noi malvagi genitori “gender”, l’avrete capito, è quello di educare le future generazioni al rispetto degli altri, all’inclusione, all’amore per le diversità e delle singole, preziose, individualità. E’ un piano orrendo, lo so. Di una malvagità inaudita ma del resto ho comprato il mantello nero svolazzante ed esercito la risata malefica Continua …

B part of my family: Anton e la sua famiglia

Una delle finalità principali della nostra sezione “BFamily” è proprio quella di presentare le esperienze di famiglie ad orientamento misto e conoscerne le dinamiche. Perché? Oltre alla necessità di dare spazio alla voce di questa fetta molto ampia della comunità LGBTQ+, riteniamo che, come per altre sezioni del nostro blog, conoscere le esperienze di persone Continua …

Mamma, papà, cosa sono i bisessuali? Se, come e quando fare Coming Out con i propri figli (guida semiseria)

Quand’è che una domanda come quella nel titolo è considerata realistica all’interno di un nucleo familiare ad orientamento misto o meno? Quando la parolina “bisessuale” è già arrivata all’orecchio dei nostri figli in qualche modo. Nella migliore delle ipotesi da noi o dai nostri amici. Però, ammettiamolo, non è sempre così. Non in tutti i Continua …

Relazioni e matrimoni ad orientamento misto: cosa sono, perché parlarne e perché, probabilmente, anche il tuo lo è

Matrimonio/relazione ad orientamento misto (in inglese MoM o MoR): il legame tra due persone con orientamento sessuale diverso l’una dall’altra. Questo termine racchiude in realtà una gamma di significati specifici diversi, ma, per quanto riguarda la bisessualità, possiamo affermare che se sei bisessuale e hai una compagna o un compagno, a meno che la tua Continua …

Essere mamma non mi rende meno bisessuale

Traduzione a cura di Anna ; revisione a cura di Francesca  (link originale: http://www.scarymommy.com/bisexual-mom/) So di provare attrazione per le donne sin da quando avevo 11 anni; già allora sapevo anche di essere assolutamente, al cento per cento, innamorata degli uomini. Ho avuto più relazioni con uomini che con donne, ma questo non cambia i Continua …