Orgoglio Bisessuale: la storia di Elena

Da donna bisessuale con una presentazione di genere molto femminile, io non esisto. E’ strano da dire, vero? Io. Non. Esisto. Non esisto per altr*, questo è certo (sei etero! Un’orgia e via per te eh? Lo fai per attenzione! Turista sessuale! E’ solo una fase…) e talvolta non esisto nemmeno per me stessa. Ci Continua …

Come posso sostenere al meglio il mio ragazzo bisessuale?

Proponiamo questa “mini guida” che l’attivista e scrittore bisessuale Zachary Zane ha scritto in risposta ad una domanda ricevuta sul blog americano bi.org Traduzione di Anna – Revisione di Francesca Link all’articolo originale   Come posso sostenere al meglio il mio ragazzo bisessuale? Questa è la domanda migliore che abbia mai ricevuto e mi fa Continua …

What we do in the Shadows: quando il vampiro è queer

Anche a voi è capitato di chiedervi come mai, nella maggior parte dei prodotti mainstream, i vampiri, nobili e paurose creature della notte, esseri immortali con secoli di esperienza sulle spalle vivano la loro “non vita” seguendo strettamente le regole dei mortali? Soprattutto sentimentalmente parlando? Per quale motivo un essere soprannaturale, così sessualmente estremizzato, dovrebbe Continua …

Mille sfumature nel mezzo: la storia di Maya

La mia storia è che ho 40 anni e non mi interessa che le persone sappiano o non sappiano. Se capita, ne parlo. Sono sempre stata eterosessuale, o forse, o meglio, sono sempre stata bisessuale ma non lo sapevo… Finché non mi è capitato. Una bella scoperta! E che mondo mi si è proiettato davanti, Continua …

Il coraggio di essere se stessi: la storia di Mathis – parte 2

Ciao ragazz*, l’ultima volta che vi ho scritto ho parlato un po’ di me, della mia situazione sentimentale, delle prima volte che mi sono trovato ad affrontare il coming out in contesti diversi e con persone diverse. Fino a poco tempo fa le persone a cui avevo detto di avere una relazione con un ragazzo Continua …

Carnival Row: fatine bisessuali in salsa steampunk

La traduzione che vi proponiamo oggi è presa da una rubrica presente sul sito Bi.Org. La rubrica, chiamata Unicorn Scale, analizza la presenza di personaggi bi e pansessuali nei prodotti di intrattenimento (film e telefilm principalmente) e la rappresentazione della bisessualità. L’autrice del pezzo tradotto oggi è Jennie Roberson. Link all’articolo originale CONTENT WARNING: spoiler Continua …

Mamma perché sei uguale ad un papà? Quando la mamma non è “femmina”

Questa storia necessiterebbe di un preambolo, ma è talmente lungo e ancora confuso nella mia mente che temo di non poterlo offrire. Almeno non ora. Diciamo solamente che non sono mai stata una persona particolarmente femminile, ma negli ultimi anni la consapevolezza riguardo la mia identità di genere si è talmente chiarita da ricercare, appositamente, Continua …

Gli uomini bisessuali “lo fanno” meglio? Per queste donne sì

Non è la prima volta che proporre una traduzione o anche solo un pezzo mio per Bproud mi mette un po’ in crisi. Il rischio in questo pezzo è evidente: l’oggettificazione dell’uomo bi. Come se non avesse già abbastanza pregiudizi a cui pensare, l’uomo bi finisce per essere spesso sessualmente oggettificato e non volevo che Continua …

Attivista, scrittrice, docente: Robyn Ochs

“Mi definisco bisessuale perché riconosco di essere attratta – romanticamente e/o sessualmente – da persone di più di un genere, non necessariamente contemporaneamente, allo stesso modo o nella stessa misura” Quando si parla di attivismo LGBTQ+, e nello specifico quello bisessuale, il suo nome ricorre spesso. È una delle attiviste più conosciute, il cui lavoro Continua …

Rappresentazione bisessuale: cosa significa?

Negli ultimi anni c’è stato un incremento dei personaggi bisessuali in film e serie tv ed è interessante chiedersi, com’è la rappresentazione bisessuale? Me lo sono chiesto quando ho scritto un articolo sui personaggi bisessuali in serie tv presenti su Netflix e mi sono resu conto che l’argomento può essere molto complesso. A parte essere Continua …