Coming out day 2017

L’11 ottobre di ogni anno, dal 1988, si celebra in molti paesi del mondo il Coming Out Day. Lo psicologo Robert Eichberg e l’attivista Jean O’Leary decisero di creare questo evento perché erano convinti che tutte le forme di omofobia prosperassero nelle situazioni di silenzio e ignoranza, ma che una volta che tutti avessero saputo di avere Continua …

Le bugie che (non) ho detto

A volte gli alibi che ti inventi sono più forti della necessità di essere te stess*. A volte NON dici una bugia per non dire una verità. E a volte te ne freghi di tutto… o t’importa di tutto (e di te stess*)? Un giorno, avrò avuto 20 anni (e già da 12 anni sapevo Continua …

Whose side are you on?

“In genere i bisessuali sono più simpatici”, mi dice Silvia… “Beh, GRAZIEEE!!!”, dico io, “anche se non vale perché sei di parte <3 <3 <3” (Francesca assiste alle chiacchiere in chat). In realtà, se ascolto la vocina dei miei genitori in sottofondo non posso credere che sia vero: mi hanno inculcato tanto tempo fa: “NON DEVI Continua …

Bi Visibility Day Padova

Ciao a tutt*, sabato noi di bproud eravamo a Padova. Con noi c’erano un sacco di amiche e amici per quello che è stato un momento storico per la comunità Bi italiana: la prima manifestazione per la visibilità bisessuale. L’evento è stato organizzato da Antéros in maniera molto trasparente: nei mesi precedenti a sabato ci sono Continua …

Non siamo tutti uguali

Non siamo tutti uguali, i bisessuali ne sanno qualcosa. Leggendo (con estremo piacere) su Bproud le storie di molti di voi e più raramente confrontandomi dal vivo con altri bisessuali ho notato uno schema ricorrente nel riconoscersi tali: si passa da una presunta naturale eterosessualità al coming out omosessuale, fino a sbarcare nell’isola della bisessualità. Continua …

Autoreferenzialità

Esordisco scusandomi fin d’ora poiché, non lo faccio mai, ma oggi ho deciso di essere metatestuale. Solitamente quando mi coglie l’ispirazione è perché inseguo scopi più “alti” (vabbè… Non tiriamocela…) diciamo che l’urgenza lirica… No… Mica sono Leopardi (meno male)… Insomma, la verve di scrivere mi viene perché mi prude qualcosa, e non è quello Continua …

Coming Out della vigliaccheria – la storia di Flavio

Io non ero quel che si dice un attivista. In effetti, non avevo mai avuto molta considerazione per le etichette, mi avevano sempre dato abbastanza fastidio, le consideravo dannose. E’ un modo di pensare che ho mutuato radicalmente negli ultimi anni, a causa dei vari incasinamenti della mia vita e a un errore clamoroso che Continua …

L’arcobaleno VERO non è una bandiera

Durante l’ultimo acquazzone di questi giorni mi è capitato di vedere un arcobaleno. Guardo gli arcobaleni sempre con meraviglia più che altro perché la fisica non l’ho mai capita. Dal momento che su facebook è venuta meno la rainbow reaction del mese pride… OMMIODDDDDIO, COME FAREMO… ho voluto dedicare questo articolo all’arcobaleno, anzi alle SFUMATURE. Continua …

Bologna Pride 2017

Anche quest’anno, come gli anni scorsi, abbiamo partecipato al Bologna Pride. Ma questa volta in modo diverso. Già perché abbiamo lavorato insieme a tante altre associazioni e gruppi, in totale ben 20, per organizzare la manifestazione. Dopo anni passati solo a sfilare, quest’anno ci siamo messi in gioco completamente. È stata un’esperienza molto impegnativa e Continua …

Bisexual representation awards

Tante volte abbiamo visto personaggi televisivi, protagonisti di serie tv o di film che potevano chiaramente essere bisessuali. In molti casi, purtroppo, la rappresentazione non è positiva e soprattutto spesso non è esplicita. Ma c’è una bella notizia a riguardo! Negli Stati Uniti esiste un riconoscimento speciale per gli attori che interpretano personaggi bisessuali: i bisexual representation Continua …