Coming out day 2017

L’11 ottobre di ogni anno, dal 1988, si celebra in molti paesi del mondo il Coming Out Day. Lo psicologo Robert Eichberg e l’attivista Jean O’Leary decisero di creare questo evento perché erano convinti che tutte le forme di omofobia prosperassero nelle situazioni di silenzio e ignoranza, ma che una volta che tutti avessero saputo di avere Continua …

Non siamo tutti uguali

Non siamo tutti uguali, i bisessuali ne sanno qualcosa. Leggendo (con estremo piacere) su Bproud le storie di molti di voi e più raramente confrontandomi dal vivo con altri bisessuali ho notato uno schema ricorrente nel riconoscersi tali: si passa da una presunta naturale eterosessualità al coming out omosessuale, fino a sbarcare nell’isola della bisessualità. Continua …

Coming Out della vigliaccheria – la storia di Flavio

Io non ero quel che si dice un attivista. In effetti, non avevo mai avuto molta considerazione per le etichette, mi avevano sempre dato abbastanza fastidio, le consideravo dannose. E’ un modo di pensare che ho mutuato radicalmente negli ultimi anni, a causa dei vari incasinamenti della mia vita e a un errore clamoroso che Continua …

Bologna Pride 2017

Anche quest’anno, come gli anni scorsi, abbiamo partecipato al Bologna Pride. Ma questa volta in modo diverso. Già perché abbiamo lavorato insieme a tante altre associazioni e gruppi, in totale ben 20, per organizzare la manifestazione. Dopo anni passati solo a sfilare, quest’anno ci siamo messi in gioco completamente. È stata un’esperienza molto impegnativa e Continua …

La lettera di una donna bisessuale sposata con un uomo

Sono orgogliosamente bisessuale e il fatto di essere sposata con un uomo non cambia nulla Essendo una donna nera bisessuale, ho imparato che c’è veramente poco di più bello, potente e salvifico dell’amore per se stessi. Accettare chi sono è un fatto radicale, specialmente quando ci sono ancora molti miti e incomprensioni sulla bisessualità, e Continua …

Ti piacciono più i cani o i gatti?

Do you prefer (pussy)cats or (hot)dogs? – – Yes – Sono sempre stato un tipo da gatti: quelle piccole creaturine tutte pelose e profumate; qualcuna a dire il vero appare un po’ sparuta e glabra e rischia di non odorare di buono; tutto dipende da quanta attività fanno. Se si azzuffano mentre sono in calore Continua …

TBONTB

  Di lì la conversazione si è fatta più interessante via via che diventava più “scabrosa” non tanto per la pruriginosità quanto per l’interpretazione psico-socio-culturale che se ne poteva dare, sia lato DILF sia lato TWINK. Ma andiamo per gradi. Un po’ di tempo fa mi è capitato di essere contattato con PM (Private Massage Continua …

Closet vs privacy – seconda parte

Spero che prima o poi si arrivi a fare i conti con una domanda che ci poniamo in varie forme da tanto tanto tempo: vivere apertamente la propria identità renderebbe il mondo migliore dal punto di vista della tolleranza? (A questo punto mi è esploso il monitor). Secondo alcuni la risposta è sì; prima di Continua …